Don Biancalani vs Forza Nuova, ovvero del Cristo alla smersa*

Don Biancalani 4

*Alla smersa, voce dialettale pugliese: ‘Soprasotto, a rovescio’.

La missione del Sacerdote: l’imitatio Christi. E che faceva, poi, ‘sto Cristo? Ce lo dicono i Vangeli.

La dottrina singolare – e già censurata dal Vescovo – del Don pistoiese

Cosa vuole Forza Nuova da Don Biancalani, il prete che brama le Moschee?

La Chiesa scappa dai peccatori che vogliono andare a messa. Imitatio Papae?

Il comunista mangiaprete diviene comunista baciaprete: Contrordine compagni, l’oppio dei popoli non fa male.

Ma perchè tanto caos, fuori e dentro Santa Romana? Dei motivi ci sarebbero. Li trovate in fondo.

POST SCRIPTUM

Il post è dedicato ad un amico sacerdote. Non faccio il nome per evitare inutile chiasso. 

Vi parrà incredibile, ma un sacerdote è tale perchè prende dei voti. Se ne potrebbe discutere a lungo (no, non è vincolato alla castità, come voi tutti credete… quello è il monaco, da monòs… fatevene una ragione), ma qui la vogliamo riassumere così: Chi ha l’incredibile potere di trasformare il pane in carne ed il vino in sangue non è che lo transubstanzia in quello di una persona a caso, magari famoso nel settore: Buddha, Zoroastro, Maometto, l’Imam Alì, Amon Ra o Melek Taus. No, quelli sarebbero proprio il Corpo ed il Sangue di Cristo, cioè il Nazareno (-ireo), Gesù, il figlio di Maria. Il Cattolicesimo è in realtà una delle possibili forme di Cristianesimo: coi suoi testi base – i Vangeli, più o meno simili in tutte le confessioni (per cortesia non siamo qui a fare cristologia e patristica) – ci racconta la vita di quest’uomo Dio (o Dio uomo, adottato o meno, generato con o senza peccato, capace di più o meno sofferenza, gnostico o niceano). Eh si, perchè non è Cristo che scrive il Vangelo (ovvero I Vangeli, chè l’Occidente migliore non è mai stato monolitico in nulla) come Maometto scrive, invece, IL Corano (uno). Ma sono i suoi discepoli ad averci lasciato testimonianza del ricordo che ne ebbero, affinchè il cristiano del domani potesse TENTARE di rifarsi al suo esempio, così come loro TENTARONO. Si, avete capito bene, il Cristo somiglia più a Socrate che a Maometto: i primi due lasciarono scrivere gli altri, il terzo no. Ma questa è altra storia. Essere cristiano è da sempre imitare il Cristo per come ce lo raccontano i Vangeli. Essere sacerdote, cioè successore di Pietro & C. va da sè che è anche di più. Si è simili al Cristo nella Carità, naturalmente. Quella che il Don Biancalani prodiga verso i nostri fratelli migranti. E che ci può essere di meglio del farla coi soldi altrui, cioè dello Stato? Don biancalani 3 Continua a leggere

Annunci

Nord Corea per dummies: Dunford parla di guerra ai cinesi (traduzione)

Dunford

il Generale Dunford, Capo di Stato Maggiore della Difesa USA

Breve introduzione confidenziale al caso Corea del Nord.

L’inquadramento geopolitico REALE (mai proposto dai media italiani). 

‘Migliaia di morti? Se devono essere, meglio là che qui’, dice Trump. 

La traduzione letterale del comunicato odierno del Dipartimento della Difesa americana: una guerra più che possibile. 

Lo vedete quel signore in foto? Notate qualche vaga somiglianza con Clint Eastwood, John Wayne o altri ‘duri’ di mille film di guerra americani? Direi di si. Bene, non siamo al cinema, ma il ‘duro’ resta duro. In Europa l’abitudine è considerare la guerra un evento più che improbabile, se non impossibile. Per evitare il quale ogni compromesso, anche il più indegno e dannoso, viene presentato come oro. Dopo secoli di fuoco e fiamme è comprensibile. Ma si tratta solo di un’immensa ipocrisia svenduta al popolo, se pensiamo che il mondo intorno a noi è in fiamme, dalla Libia all’Afghanistan, spesso a causa dei nostri interessi materiali, diretti e indiretti. A dire il vero la Francia e l’Inghilterra – al di là della retorica buonista – continuano a sapere di che si parla. E a menare le mani. Ma questo è altro discorso.

Sono però gli Stati Uniti ad essere i veri ‘gendarmi del mondo’, come accadde ad ogni potenza egemone che la Storia ricordi. Assiri, Franchi, Spagnoli, fate voi. Al di là delle incessanti idiozie sventolate da organi politici camuffati da media – valga per tutte il risibile ‘Trump vuole la guerra perchè deve distrarre dal Russiagate (che peraltro è un anno che non decolla, per carenza oggettiva di prove)’ – la questione della Nord Corea si risolve in:  Continua a leggere